"La bellezza è negli occhi di chi guarda."

Dedichero' questo blog ad atti casuali e non di arte ed espressioni in tutte le forme che riusciro' a concepire, siano esse solo idee, abbozzi o incompiuti.
Alcune volte il risultato sarà un nonsense, ad ogni modo anche cio' che non capiamo ha un suo perchè.
Il bello sta nel giocare...

mercoledì 26 novembre 2014

Mandelbulber, Benesi set e sperimentazione (parte 02) partendo da un frattale Bristorbrot

Questa è la seconda parte del lavoro che ho fatto partendo dall'esplorazione di trasformazioni di un frattale Bristorbrot.
Ieri, QUI , avevo accennato di un continuo esplorativo che mi ha portata ad addentrarmi in un'altro insieme: il Benesi.
Dunque, posto qui l'ultima variazione del frattale Bristorbrot, figura omessa ieri per poter continuare qui il discorso:


Ecco il Bristorbrot di ieri, praticamente smontato...

Volevo vedere cosa succedeva, se improvvisamente cambiavo formula, mantenendo come base tutto il processo d'elaborazione svolto fino a quel momento.
Preso, dunque, il frattale sopra...Posto il continuo dei famigerati appunti di ieri, scritti a mano:
1 - Questi, gli appunti di QUESTO post:


2 - Per far capire che gli appunti sopra sono il continuo di quelli di ieri, ecco qui:

Bene, adesso, prendo la traduzione in immagini.
Ecco qui il primo Benesi, creato dal Bristorbrot sopra, usando sempre la modalità Julia e applicando la modalità di piegatura sferica:

Si, è qualcosa di completamente diverso....Ma guardate dopo altre 12 iterazioni...
Questo è il Benesi finale di questo post:


Ho creato un'animazione brevissima con TUTTE le iterazioni:


Anche oggi, non è finita qui perchè da questa trasformazione quasi sferica, ho continuato...
Alla prox! =)

POST + POPOLARI